Bernardini 20 giorni di digiuno. Carovana oggi ad Africo e San Luca

Lasciata Palmi la #CarovanaXlaGiustizia oggi sarà Africo e San Luca. Ormai oltre 1300 firme e decine di iscrizioni. Bernardini 20esimo sciopero della fame

Nel silenzio del servizio pubblico mediatico Rita Bernardini è al 20esimo giorno d sciopero della fame con il sostegno di intere delegazioni di avvocati, Camere penali, detenuti e liberi cittadini che affollano i tavoli di raccolta firme per la separazione delle carriere. Ormai oltre 1300 le firme e decine di iscrizioni al Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito.

​Sergio d’Elia, Segretario di Nessuno Tocchi Caino ha sottolineato come “i detenuti stanno dando un grosso contributo sull’obiettivo della proposta di legge, perché vogliono essere liberi, liberi di partecipare, seppur in cella, alla vita politica e democratica del Paese”.​

Ieri è stata inviata ai direttori dei tg Rai e al CDA di Viale Mazzini e a tutti i direttori dei quotidiani nazionali una lettera per chiedere che sia compiuto il servizio pubblico di informazione e quindi ai cittadini sia data l’opportunità di conoscere le attività del Partito Radicale, come la Carovana e lo sciopero della fame di Rita Bernardini.

Le prossime tappe

15 giugno Catanzaro

Dalle 9.00 /9.30 raccolta firme carcere Catanzaro con Antonio Giglio e Camera Penale Catanzaro
Pomeriggio iniziativa banchetto a Catanzaro

16 giugno Scalea

Dalle ore 17 alle ore 20.45 Piazza Caloprese: raccolta firme separazione carriere
Dalle ore 20.45 presso la biblioteca comunale: raccolte firme separazione delle carriere
Proiezione docufilm “Spes Contra spem” con successivo dibattito
Moderatore
Prof. Franco Giorgio
Interventi:
Rita Bernardini, Sergio D’Elia (Partito Radicale), avv. Gianpaolo Catanzariti, Giuseppe Candido (Ass. Abolire la miseria),
avv. Michele Rizzo Presidente della Camera Penale di Paola (CS)
avv. Achille Tenuta consigliere comunale di Scalea
Francesco Saverio Di Lorenzo consigliere comunale di Scalea.
Parteciperanno il sindaco Gennaro Licursi e l’Assessore al Turismo Eugenio Orrico

17 giugno Cosenza/Rende

Dalle 9.00/9.30 raccolta firme in carcere a Cosenza con la Camera Penale di Cosenza

Dalle 13:30 alle 20:30 Con la Camera Penale di Cosenza in Rende Manifestazione presso la sala “il museo del presente” sita in Rende con la presenza del sindaco di Rende già presidente della camera penale Avvocato Marcello Manna ed altri autorevoli esponenti di partiti politici (Iole Santelli FI, avv Franz Caruso PSI, on. Enza Bruno Bossio)

Precedente Casa circondariale di Palmi 141 firme per la separazione delle carriere Successivo "Non smetto la sciopero della fame" Orlando e Lorenzin dove siete?